Gli Istruttori

Franco Camin

Nel 1992 inizia occasionalmente partecipando ad un seminario di Tai Chi di una settimana. Dopo i primi 5 minuti la forma Yang lo conquista e da allora continua a trovarvi stupore e a seguire gli insegnamenti dei Maestri.
Fin dal 1980 si interessa allo studio del TAO e YOGASUTRA; dal 1990 inizia la pratica attiva dello yoga presso il centro SATTVA, della meditazione ZEN Presso il Monastero di Scaramuccia e del Tai Chi con il Maestro zen Engaku Taino dal quale riceve l’abilitazione all’insegnamento del Tai Chi, e meditazione ZEN.
Nel 2002 partecipa al primo seminario di tai chi con il maestro Wang Zhi Xiang, riceve nel 2014 a Folgaria l’attestato di quarto livello con abilitazione all’insegnamento.
Consegue nel 2004 l’attestato di counselor psicosintetico con la tesi “PER L’ARMONIA DELLA VITA – IL TAI CHI – COME TECNICA PSICOSINTETICA”.

Bruna Panebianco

Negli anni 70 inizia la pratica dell’hatha yoga studandolo per 10 anni. Successivamente incontra il M° Engaku Taino di Orvieto e dopo anni di insegnamento e di pratica riceve l’attestato di Maestra di Meditazione Zen e Maestra di Tai Chi (Stili Yang, Chen e spada). Negli anni 2000 si interessa di psicologia umanistica e transpersonale e segue la formazione triennale in Counseling Psicosintetico (Istituto di Psicosintesi Educativa VR) e quella per Facilitatore al dialogo (C. Rogers) del Led di Trento. Frequenta le lezioni di taoismo e calligrafia tenute dal M° Xu Xin di Padova. Continua con il M° giapponese N. Nagayama (Scuola Bukkoshin) a Padova e a Trento. Frequenta a Milano i corsi di Qi Gong per la donna con Dominique Ferraro. Nel 2004 conosce il M° Wang Zhixiang e segue con assiduità i suoi stage nazionali e territoriali e la formazione per gli insegnanti. Ha insegnato Tai Chi presso il Centro Yoga Sattva, dal 2011 insegna presso l’a.c.s.d. SHUITAO “la via dell’acqua” di Trento.