Gli Istruttori

Franco Camin

Nel 1992 inizia occasionalmente partecipando ad un seminario di Tai Chi di una settimana. Dopo i primi 5 minuti la forma Yang lo conquista e da allora continua a trovarvi stupore e a seguire gli insegnamenti dei Maestri.
Fin dal 1980 si interessa allo studio del TAO e YOGASUTRA; dal 1990 inizia la pratica attiva dello yoga presso il centro SATTVA, della meditazione ZEN Presso il Monastero di Scaramuccia e del Tai Chi con il Maestro zen Engaku Taino dal quale riceve l’abilitazione all’insegnamento del Tai Chi, e meditazione ZEN.
Nel 2002 partecipa al primo seminario di tai chi con il maestro Wang Zhi Xiang, riceve nel 2014 a Folgaria l’attestato di quarto livello con abilitazione all’insegnamento.
Consegue nel 2004 l’attestato di counselor psicosintetico con la tesi “PER L’ARMONIA DELLA VITA – IL TAI CHI – COME TECNICA PSICOSINTETICA”.

Bruna Panebianco

Negli anni 70 inizia la pratica dell’hatha yoga studandolo per 10 anni. Successivamente incontra il M° Engaku Taino di Orvieto e dopo anni di insegnamento e di pratica riceve l’attestato di Maestra di Meditazione Zen e Maestra di Tai Chi (Stili Yang, Chen e spada). Negli anni 2000 si interessa di psicologia umanistica e transpersonale e segue la formazione triennale in Counseling Psicosintetico (Istituto di Psicosintesi Educativa VR) e quella per Facilitatore al dialogo (C. Rogers) del Led di Trento. Frequenta le lezioni di taoismo e calligrafia tenute dal M° Xu Xin di Padova. Continua con il M° giapponese N. Nagayama (Scuola Bukkoshin) a Padova e a Trento. Frequenta a Milano i corsi di Qi Gong per la donna con Dominique Ferraro. Nel 2004 conosce il M° Wang Zhixiang e segue con assiduità i suoi stage nazionali e territoriali e la formazione per gli insegnanti. Ha insegnato Tai Chi presso il Centro Yoga Sattva, dal 2011 insegna presso l’a.c.s.d. SHUITAO “la via dell’acqua” di Trento.

Il lignaggio del Maestro Wang Zhi Xiang.